Conto corrente: quali sono le migliori offerte a costo zero

Conto corrente: quali sono le migliori offerte a costo zero

conto corrente

Abbiamo già parlato di come risparmiare sui prelievi e pagamenti dal conto corrente; ora vediamo com’è possibile avere un conto a costo zero, con il quale quindi effettuare le comuni operazioni senza spendere un centesimo.

Quale conto corrente aprire

Gli istituti di credito, a seguito dell’accordo tra Bankitalia, Abi e Poste, hanno istituito la possibilità di aprire un conto corrente base con il quale operare senza pagare il costo delle commissioni. Questo tipo di soluzione è destinata a tutti coloro che hanno un reddito basso e ai pensionati che non superino i diciotto mila euro di pensione.

Vediamo quindi quali sono le offerte di Banca Intesa, Unicredit, BNL, Hello Bank!, Mediobanca e Ing Direct.

Quale conto corrente scegliere

Quale conto corrente a costo zero scegliere

Banca Intesa offre Conto di Base: con 30€ annui è possibile richiedere l’accredito la pensione e dello stipendio e la domiciliazione delle utente.

Unicredit offre due tipi di conto corrente: il più interessante è il Conto di Base B, sottoscrivibile esclusivamente dai pensionati con reddito inferiore ai 18mila euro lordi. Il costo complessivo del Conto di Base A è di 24€ annui, ma per i pensionati non viene accreditato.

BNL propone Conto Pratico New. Questo conto è a costo zero solamente per chi accredita lo stipendio o la pensione, ma con una giacenza mensile di 2500€ minimo e che abbia (o richieda) una polizza Carte No Problem Plus e una carta di credito BNL.

Hello Bank! mette a disposizione il conto Hello Money, utilizzabile anche da dispositivi mobile, che non ha né costi annui né per le operazioni. Inoltre è previsto, fino a dicembre 2017, l’incentivo dell’1% lordo di interessi per giacenze trimestrali superiori ai 25000€ ma inferiori ai 100000€.

Mediobanca offre Conto Corrente Digital totalmente a costo zero che permette di effettuare operazioni in qualsiasi filiale della banca, a prescindere da dove sia stato aperto il conto.

Ing Direct mette a disposizione Conto Corrente Arancio anche qui tutto tassativamente senza costi di gestione o per le operazioni. Il conto può essere aperto anche online con la firma digitale ed è possibile richiedere l’accredito dello stipendio e delle utenze.

Leave a Reply