Bolletta riscaldamento: come diminuire i costi con il freddo

Bolletta riscaldamento: come diminuire i costi con il freddo

Bolletta riscaldamento

Una delle prime preoccupazioni con il ritorno del freddo è quella della bolletta riscaldamento. Con l’arrivo, più o meno improvviso, del freddo e del gelo si tornerà nelle prossime settimane ad attivare i sistemi di riscaldamento delle abitazioni, con il relativo costo in bolletta. Ecco qualche accorgimento da prendere per risparmiare.

Come risoarmiare su bolletta riscaldamento

Le regole per risparmiare sulla bolletta riscaldamento

La prima regola è preventiva, andava già svolta ma si è sempre in tempo: la manutenzione dei sistemi di riscaldamento. Un impianto efficiente consuma meno, riscalda meglio e si evita di correre il rischio di renderlo inutilizzato nel momento di bisogno, quindi meglio intervenire per tempo.

La seconda regola riguarda il buon senso: riscaldare sì, ma con equilibrio. Non ha senso scaldare tutta la casa alla stessa temperatura se si utilizzano solamente le solite 2/3 stanze. Un po’ di organizzazione e il risparmio sulla bolletta riscaldamento è garantito. Ci si può orientare anche installando le note valvole termostatiche che permettono di regolare la temperatura evitando di utilizzare (e pagare) più di quella necessaria.

Non è mai inutile verificare le condizioni degli infissi e degli impianti della propria casa e controllare il livello di isolamento termico. Qualora non fosse efficiente sono previste numerose detrazioni fiscali per poter ammodernare la propria casa. Anche l’installazione di sistemi di riscaldamento di ultima generazione (biomasse, condensazione, pompe di calore, fotovoltaico, eccetera) oltre che più efficienti sono anche in questo caso previsti degli incentivi.

Ridurre costi bolletta riscaldamento

Consigli utili per ridurre i costi della bolletta riscaldamento

Un consiglio utile riguarda la schermatura delle finestre e l’installazione di pannelli riflettenti tra il termosifone e il muro; in questo modo si riducono le dispersioni di calore e con meno energia si riesce a mantenere una temperatura gradevole.

Un altro suggerimento riguarda gli ostacoli sopra e davanti i termosifoni; questi, per funzionare meglio, è preferibile che abbiano un’ampia area libera sia sopra che davanti a loro. Tende o mobili, quindi, vanno posizionati altrove per non disperdere le energie.

Leave a Reply